Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva

Quello che viene proposto qui sopra è un marchio storico. Si tratta del logo della Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva, una manifestazione che si tiene ininterrottamente dal 1977 e che dal 2004 – anno della DOP (Denominazione di Origine Protetta) riconosciuta a Cartoceto con Reg. CE 510/06 – è stata presentata sotto il titolo di Mostra Mercato dell’Olio Extravergine d’Oliva DOP Cartoceto, mentre dal 2014 ha assunto l’attuale denominazione di Cartoceto DOP – Il Festival – Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva.

L’evento si tiene generalmente nella prima e seconda settimana di novembre e rappresenta un appuntamento tra i più importanti della stagione autunnale marchigiana e nazionale. Ad organizzarla, da sempre, è la Pro Loco di Cartoceto con la collaborazione dell’amministrazione comunale ed il patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Pesaro ed Urbino. Nel suggestivo scenario di Piazza Garibaldi si danno appuntamento produttori e venditori d’olio e di olive, queste ultime appena colte e subito messe in salamoia, o sotto sale o cotte, come è consuetudine dalle nostre parti. Ai prodotti d’origine olivicola si aggiungono ovviamente gli altri beni immateriali della nostra terra, in particolare il vino novello ed i formaggi di fossa. A questa esposizione di affiancano, ogni anno, numerose iniziative artistico-culturali volte a promuovere il territorio cartocetano, la sua storia ed il suo considerevole patrimonio antropico e paesaggistico.

Tutto ebbe inizio nel 1976-77 grazie all’iniziativa di un piccolo – e giovane – gruppo di amici, membri della Pro Loco: Giuliano Grossi, Giorgio Sani, Vittorio Beltrami, Pietro Rosaverde, Mario Tallevi, Ferruccio Agostini. Furono loro a promuovere ed organizzare la 1^ Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva, col fine di valorizzare Cartoceto, il suo olio e la sua storia, che in quegli anni stavano affrontando una fase di forte declino (demografico, urbanistico, economico) come del resto accaduto in tanti paesi e borghi d’origine medievale a partire dal secondo dopoguerra.

L’intento della manifestazione fu quindi chiaro fin dall’inizio: dare risalto ai prodotti del cartocetano, la scarsa conoscenza dei quali costituiva l’ostacolo principale alla loro collocazione sul mercato; promuovere l’incontro e la collaborazione fra gli olivicoltori della zona, creando un punto di partenza per iniziative di carattere associativo e commerciale; valorizzare e salvaguardare Cartoceto, ribadendone la storia e la sua antica cultura.

L’esposizione e la vendita delle olive fornite dai coltivatori si effettua in stand coperti ed i visitatori – nonché eventuali acquirenti – hanno modo di scegliere in qualità e quantità il frutto degli oliveti cartocetani. Altro prodotto importantissimo inserito nel contesto della manifestazione era il vino dei colli cartocetani (Bianchello del Metauro e San Giovese), affiancato per l’occasione dai vini DOC di produzione provinciale. In occasione della prima edizione, la degustazione venne affidata al noto sommelier pescarese Lucio Ottani.

Nel corso degli anni ’80 la mostra mercato crebbe a livello organizzativo e qualitativo, registrando una sempre crescente affluenza di pubblico e facendo così suo il ruolo di appuntamento annuale imprescindibile, nonché il suo status di manifestazione più importante di Cartoceto. Vide la presenza di personaggi di spicco, fra i quali Moser, Di Pietro, Boninsegna, Vissani, Mick Hucknall, Viola Valentini, Iva Zanicchi e Mick Hucknall, cantante e frontman dei Simply Red, a cui fu conferita la cittadinanza onoraria di Cartoceto.

Il 30 ottobre 2004 l’olio di Cartoceto è stato impreziosito con il riconoscimento della denominazione di origine protetta (DOP), mentre nel 2006 la manifestazione ha potuto celebrare orgogliosamente il suo trentesimo anniversario. Per l’occasione si è tenuto un convegno nel Palazzo del Popolo sito in Piazza Garibaldi, dal titolo ”30 anni di storia: i protagonisti raccontano“, alla presenza del sindaco di Cartoceto Ivaldo Verdini, del vicesindaco Olga Valeri, del presidente della Pro Loco Roberto Mei e del vicepresidente Zaccheo Letizi, al termine del quale è stata consegnata una targa di riconoscimento ai fondatori della Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva.

Dal 2014, infine, la manifestazione ha assunto la denominazione secondaria di Cartoceto DOP – Il Festival, trasformando la mostra mercato in un grande evento pubblico di carattere artistico, culturale, gastronomico e vestendosi di nuovi abiti per affrontare al meglio l’era della digitalizzazione, di internet e dei social network.

ELENCO DELLE 39 EDIZIONI (1977-2015)

AnnoDateTitolo
20158 novembre
14 novembre
15 novembre
39^ Mostra Mercato dell'Olio e dell'Oliva
20149 novembre
14 novembre
15 novembre
16 novembre
38^ Mostra Mercato dell'Olio e dell'Oliva
20133 novembre
10 novembre
37^ Mostra Mercato dell'Oliva e dell'Olio Extravergine
20124 novembre
11 novembre
36^ Mostra Mercato dell'Oliva e dell'Olio Extravergine
20116 novembre
12 novembre
13 novembre
35^ Mostra Mercato dell'Olio DOP
201031 ottobre
1° novembre
34^ Mostra Mercato dell'Olio DOP
20098 novembre
15 novembre
33^ Mostra Mercato dell'Olio DOP
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
1983
1982
198121 novembre
22 novembre
5^ Mostra Mercato dell'Oliva e dell'Olio
198022 novembre
23 novembre
4^ Mostra Mercato dell'Olio e dell'Oliva
197924 novembre
25 novembre
3^ Mostra Mercato dell'Oliva e dell'Olio
197825 novembre
26 novembre
Olio e Olive: 2^ Mostra Mercato
197721 novembreOlio e Olive: 1^ Mostra Mercato